Merluzzo con olive patate e pomodorini

Merluzzo con olive patate e pomodorini

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Media . Durata: 45 min . Tempo di riposo: 30 min

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta a guscio Senza frutta a guscio
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Merluzzo con olive patate e pomodorini

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

4 di filetti di merluzzo da 200 g circa già puliti
1 vasetto di Olive denocciolate B&O
4 patate biologiche di media grandezza
200 g di pomodorini siciliani datterini gialli
Olio extravergine d’oliva B&O
2 limoni
Sale
Pepe in grani

Preparazione

Disponete i filetti di merluzzo in una terrina, spruzzateli con il succo filtrato dei limoni, aggiungete un pizzico di sale, il pepe macinato al momento e un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva.
Rigirateli alcune volte in modo che si insaporiscano in maniera omogenea e lasciateli marinare per almeno 30 minuti.
Nel frattempo sbucciate le patate e immergetele intere in abbondante acqua fredda per circa 20 minuti (in questo modo si perde parte dell'amido), quindi scolate e tagliatele a tocchetti.
Adagiate il merluzzo in una pirofila, distribuite tutto intorno le patate, i pomodorini in precedenza sciacquati, regolate di sale e pepe ed infine aggiungete le olive B&O con il loro olio.
Infornate a 200° per circa 30 minuti o fino a quando le patate risulteranno ben dorate.

Il parere della Nutrizionista

Un piatto delicato e leggero, ottima opzione anche per gli sportivi che vogliono tenersi in forma senza farsi mancare il gusto e il piacere della buona tavola.
Le olive infatti daranno il giusto apporto di grassi (mancanti in questo pesce bianco magro), ma si tratta sempre di grassi buoni che associati a quelli di un buon olio extravergine di oliva, aiuteranno ad assorbire meglio anche le vitamine liposolubili presenti nel piatto.
Personalmente assocerei un olio extravergine forte e dal gusto intenso quale quello dell’Extravergine DOP Umbria di B&O, io amo i sapori intensi e in questo piatto altrimenti mi verrebbero proprio a mancare.
Per chi ha un un palato più delicato però benissimo anche l’olio ligure, delicato e fruttato, che si può sposare molto bene anche come condimento per le patate.
Agli sportivi che inseriscono questo piatto dopo l’allenamento consiglio di comporre il piatto con patate dolci, a maggior contenuto zuccherino per ricaricare i muscoli di glicogeno.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner