Carciofo

I carciofi sono ricchi di tannini e composti attivi quali: flavonoidi, polifenoli (tra i quali la cinarina), fitosteroli, ferro e inulina, fibra solubile che riduce la produzione di gas intestinali e facilità l’evacuazione delle feci. Il consumo abituale di carciofi favorisce la riduzione di colesterolo LDL, transaminasi e aumenta il valore della sideremia. Il carciofo è un ortaggio utilissimo in caso di rallentamento del transito intestinale, mentre è sconsigliato per chi soffre di colon irritabile o diverticoli.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner