Quali sono le proprietà del Farro?

La farina di farro è particolarmente ricca di proteine (15,1 g/100 grammi di farina) e se integrale di vitamine del gruppo B in particolare Niacina.

Il farro contiene un aminoacido essenziale mancante o carente in molti altri cereali: la metionina, coinvolta nella sintesi di carnitina, cisteina, lecitina, taurina, fosfatidilcolina ed altri fosfolipidi. 

Il farro monococco o la sua farina se integrale in particolare possiede  un minor contenuto in amido e una migliore digeribilità; un’ elevata presenza di antiossidanti e pigmenti gialli (carotenoidi, tra cui il beta-carotene, precursore della vitamina A) ed un alto contenuto di tocoli (vitamina E). 

Il farro dicocco possiede sali minerali e conserva uno spesso strato aleuronico (tessuto sottostante il pericarpo, ricco di vitamine e proteine funzionali. È inoltre ricco in beta-glucani (gomme naturali con preziosa funzione di protezione dell’apparato digerente e di agevolazione della digestione, ed ha un basso indice glicemico (dovuto alla lenta trasformazione degli amidi durante la digestione che evita un alto picco glicemico, favorendo un miglior apporto energetico) e per questo particolarmente adatto a chi pratica attività sportive ed agonistiche, ma anche per chi svolge lavori sedentari.

Dal punto di vista nutrizionale, in particolare della composizione amminoacidica, ideale è associare il farro a legumi come fagioli e  ceci. 

Tag: Farro Vitamina B Cereali Apparato Digerente Legumi Fagioli Ceci Proprietà Alimentari pasta biologica di farro

Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner