Sgombro marinato con piselli e pomodori secchi di Giuseppe Ricchebuono

Sgombro marinato con piselli e pomodori secchi di Giuseppe Ricchebuono
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Dalla nostra collaborazione con Saporie.com e con lo chef stellato Giuseppe Ricchebuono del ristorante Il Vescovado di Noli nasce questa ricetta gourmet: un secondo piatto che parte da ingredienti semplici, nobilitati da accostamenti di aromi e sapori che si ispirano alla più raffinata cucina mediterranea.

Gli ingredienti alla base del piatto sono sgombri freschi, Piselli biologici al naturale B&O e Crema di Pomodori secchi biologici B&O. La cucina dello chef Ricchebuono si ispira alla tradizione del suo territorio, la Liguria, unita a un'attenzione estrema alla selezione degli ingredienti e alla scelta delle tecniche di cottura: il risultato è un piatto che armonizza leggerezza e gusto, esaltando la materia prima.
 

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Facile . Durata: 20 min . Tipologia ricetta: Senza Glutine

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta a guscio Senza frutta a guscio
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Ingredienti per 4 persone:
 
  • 4 sgombri
  • 1 vasetto di Piselli al naturale B&O
  • 1 vasetto di Crema di pomodori secchi B&O
  • Olio extravergine d'oliva B&O
  • sale grosso
  • 1 scalogno
  • Scaldare qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva in una casseruola, tritare finemente lo scalogno e farlo soffriggere nell'olio fino a doratura. Una volta dorato, scolare i piselli dal vasetto in vetro e versarli nella casseruola, per scottarli insieme al soffritto per un paio di minuti.
  • Mettere quindi i piselli nel bicchiere di un mixer e frullarli, aggiungendo dell'olio per ammorbidire la crema.
  • A questo punto, sfilettare i filetti di sgombro, mettendoli poi a marinare sotto il sale grosso.
  • Mettere nel frattempo a bollire dell'acqua in una pentola, che servirà per cuocere i filetti di sgombro seguendo la tecnica dello chef Ricchebuono: posizionare il filetto su una schiumarola appoggiata a una pentola, e versarvi sopra un mestolo di acqua bollente. Ripetere l'operazione più volte, versando in tutto circa sei mestoli di acqua bollente sul pesce. L'acqua bollente, che viene raccolta all'interno della pentola, in questo modo cuoce gradualmente il filetto di sgombro.
  • Cuocere tutti i filetti seguendo questo metodo e condirli con un filo di olio a crudo.
  • Per impiattare, mettere sul piatto la crema di piselli, posarvi sopra qualche cucchiaino di crema di pomodori secchi, e infine adagiare su questa base i filetti di sgombro.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner