Zenzero

Lo zenzero è una nota spezia dal sapore piccante, con aroma gradevole, caldo e pungente è costituito dal fusto sotterraneo di Zingiber officinale (Fam. Zingiberaceae), una pianticella perenne nativa dell'Asia meridionale e coltivata nella maggior parte dei Paesi tropicali.

I principi attivi che lo caratterizzano sono i gingeroli (amari e pungenti), insieme ai loro derivati (zingerone e shogaoli) e ai componenti volatili sesquiterpeni come lo zingiberene e B‐bisabolene, insieme a vari monoterpeni).

Lo zenzero possiede anche numerose proprietà fitoterapiche, è noto il suo effetto antinausea e  il suo impiego come aromatizzante per bibite analcoliche, birre. Lo zenzero risulta anche molto utile nel trattamento delle gastriti e della cosi detta dispepsia: cioè di quel variegato gruppo di sintomi associato ad una digestione difficile e laboriosa.

Nella tradizione popolare, gli alimenti contenenti zenzero si ritengono avere proprietà afrodisiache ed antinfiammatorie (capacità di inibire ciclossigenasi e lipossigenasi). 

Tag: Zenzero Piccante

Dizionario

Grano saraceno

Il grano saraceno (Fagopyrum esculentum) è una pianta erbacea della famiglia delle Poligonacee. Dal punto di vista botanico non si tratta...

Ortica

L’ortica è un’erba officinale che oltre ad avere ottime caratteristiche nutrizionali è ricca di ferro, magnesio, potassio,...

Miele

Il miele per millenni è stato il principale dolcificante utilizzato dall'uomo e se ne hanno notizie già in documenti egizi, sumeri,...
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner