Chi dopo periodi di abbuffate, ad esempio dopo le feste di Natale, non ha mai pensato: “da gennaio mi metto a dieta ferrea” o ancora peggio, “stop, per i prossimi giorni non mangio”.

È normale e naturale che in alcuni momenti dell’anno e in particolare durante le feste si ecceda di più con cibo, dolci e bevande.

Godetevi i momenti di convivialità: con amici, parenti e le persone che tanto amate!

Non dimenticate di rientrare dalla corsia di sorpasso e rimettetevi in carreggiata!

Digiunare o sottoporsi a regimi dietetici fortemente ipocalorici come le classiche diete “fai da te” o “la dieta del minestrone” sono sbagliate!

Non solo, i disequilibri nutrizionali di questo tipo possono comportare conseguenze negative a lungo termine.

In quanto nutrizionista confermo che è pericoloso alternare periodi di abbuffate o alimentazione scorretta con periodi di diete fortemente ipocaloriche, il tutto associato ad un’attività fisica nulla o quasi.

Il nostro organismo viene sottoposto ad uno stress elevato causato inizialmente da sovralimentazione e successivamente da forti carenze nutrizionali. Non mi stancherò mai di dirlo:

Non esiste la dieta, esiste lo stile di vita

Mangiare bene ogni giorno, fare una regolare e costante attività fisica, è questa la formula vincente per avere un corpo armonico e sano.

Naturalmente il principale aiuto per raggiungere la forma fisica desiderata e per il mantenimento dei nostri risultati è l’attività fisica costante, quotidiana, ma soprattutto l’alimentazione sana e genuina.

Per intenderci, non è necessario andare in palestra per fare movimento e mantenersi in forma, bastano: volontà, entusiasmo, scarpe comode e una tuta, camminare per 40 minuti/1 ora ogni giorno è il minimo sforzo che possiamo fare ma che può dare grandi risultati.

Il mio consiglio è quello di essere curiosi, di imparare a nutrirsi correttamente, con la consapevolezza che i benefici possono essere tanti e duraturi.

Main Menu