Indivia belga al forno

indivia ripiena al forno

Ingredienti

per 4 persone

  • 1 vasetto di Olive italiane agrodolci B&O
  • 2 cespi di insalata indivia belga biologica
  • 50 g di Crostini di farro B&O
  • 40 g di alici sotto’olio
  • 10 g di capperi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffetto di prezzemolo

Procedimento

Contorno goloso e diverso dalle solite insalate: la ricetta dell’Indivia al forno è quello che cerchi!

Per preparare la ricetta dell’Indivia belga al forno mettete in una padella 3 cucchiaini di olio d’oliva, uno spicchio d’aglio e il prezzemolo tritato.
Nulla stessa padella sbriciolate i crostini di farro bio e accendete la fiamma dei fornelli!
Fate tostare i crostini di farro artigianali per un paio di minuti, quindi togliete l’aglio e aggiungete le olive in agrodolce, le alici sottolio spezzettate e i capperi lavati dal sale.
Amalgamate bene il tutto per un paio di minuti e lasciate poi riposare.
Nel frattempo lavate l’indivia belga biologica staccando delicatamente le foglie che sciacquerete e andrete a sovrapporre a 2 o 3 per volta in una pirofila (leggermente oliata) formando dei piccoli cestini di indivia.
Riempite i cestini di indivia belga con il ripieno di alici, olive, capperi e crostini di farro.
Cuocete i cesti di indivia belga in forno e cuocete a 150 gradi per circa 30 minuti.

Il Parere della Nutrizionista bio

Contorno fortemente consigliato dalla Nutrizionista bio Valentina!

Un antipasto salutare o un contorno ricco di grassi buoni omega-3, ferro e calcio. L’indivia al forno potrebbe risultare anche un secondo piatto leggero da accompagnare con un paio di crostini. In particolare, vista l’elevata presenza di grassi buoni derivanti da alici, olive, pinoli e olio extravergine, è un piatto consigliato alle sportive, soprattutto per chi pratica sport ad alta intensità (es. HIIT).
Inoltre è consigliato nella fase imminente al ciclo mestruale, che va dal ventunesimo al ventottesimo giorno. Questa fase infatti richiede alimenti ad azione diuretica per contrastare il gonfiore, e qui l’indivia la fa da padrona, il pesce (alici nel nostro caso) perché capace di attivare la funzione tiroidea, ed infine alimenti ad azione antidepressiva quali olive, uvetta e pinoli.

Prodotti consigliati

Categorie prodotti