Indivia romana su letto di cannellini

Indivia romana su letto di cannellini

Ingredienti

per 4 persone

  • 1 kg di indivia romana
  • 2 vasetti di Cannellini al naturale B&O
  • 1 vasetto di Crema di pomodori secchi B&O
  • Olio extravergine d’oliva B&O
  • Dado vegetale B&O
  • Uno spicchio di aglio

Procedimento

Mondare e lavare l’indivia e, senza scolarla troppo, metterla in una pentola dai bordi sufficientemente alti. Aggiungere l’olio e lo spicchio d’aglio e condire uniformemente, quindi lasciare cuocere a fuoco lento per una decina di minuti rigirando di tanto in tanto.
Nel frattempo scolare e sciacquare i fagioli cannellini, riporli in una terrina e frullare con il mixer a immersione, unendo un cucchiaio da te di dado vegetale e olio d’oliva quanto basta ad ottenere un composto cremoso. Scaldare bene la purea ottenuta ed impiattarla. Aggiungere quindi l’indivia (ricordando di togliere l’aglio) e guarnire con una corona di crema di pomodori secchi.

Il Parere della Nutrizionista bio

Un piatto dai colori mediterranei: il verde acceso dell’indivia, il bianco-panna dei cannellini in vellutata e il rosso dei pomodori secchi. L’indivia è un ortaggio ricco di acqua (per questo ha spiccate proprietà diuretiche), contiene calcio, ferro, vitamina C  e vitamina K importante per la coagulazione del sangue. La breve scottatura dell’indivia con aglio e olio extravergine favorisce l’assorbimento di sali minerali e vitamine. Infine, vista la presenza della crema di cannellini, consiglio di accompagnare il piatto con grissini o crostini così da fornire all’organismo tutte le proteine di cui ha bisogno.

Fasi di preparazione

Main Menu