Cotechino e lenticchie

cotechino e lenticchie

Ingredienti

per 4 persone

  • 2 vasetti di Lenticchie al pomodoro B&O
  • 1 cotechino già cotto di circa 1 kg
  • 1 kg di patate biologiche
  • 250 /300 ml di latte biologico
  • 2-3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Una noce di burro
  • Un pizzico di noce moscata
  • Sale q.b.

Procedimento

Lavate le patate accuratamente e mettetele a cuocere con la buccia in acqua salata. Nel frattempo affettate il cotechino a freddo, così da avere fette regolari, e mettetele stese separatamente in modo che si asciughino bene.
Quando le patate saranno cotte, sbucciatele e schiacciatele con lo schiacciapatate direttamente in un tegame dove avrete scaldato il latte, aggiungete un pizzico di noce moscata, mischiate in continuazione fino a quando il purè inizia a bollire, poi spegnete il fuoco, aggiungete una noce di burro ed il Parmigiano Reggiano e lasciate riposare.
Quindi versate le Lenticchie al pomodoro B&O in una padella e fatele scaldare, così anche il cotechino in una padella antiaderente.
Impiattate il tutto partendo da una base di lenticchie, aggiungervi sopra un cucchiaio di purè ed appoggiate in cima la fetta del cotechino servito molto caldo.

Il Parere della Nutrizionista bio

La nutrizionista bio commenta solo perché a Natale siamo tutti più buoni e perché contro le tradizioni non si va.
Per i più tradizionalisti, concedetevelo molto di rado giusto perché porta bene, ma va precisato che è ricco di grassi. Carne (per di più qui si parla di un insaccato) e legumi richiedono entrambi una digestione lenta, la loro associazione è pertanto sempre sconsigliata.
Tuttavia le lenticchie mangiate da sole con un’insalata di verdure crude, oppure con un piatto di penne integrali sono un’ottima fonte proteica. Tra tutti i legumi sono le meglio tollerate dal nostro intestino, perché piccole e con la buccia esterna più tenera, sono anche un’ottima fonte di ferro.

Main Menu