Cotolette di ceci e verdure

cotolette di ceci e verdure

Ingredienti

per 6 persone

  • 2 vasetti di Ceci al naturale B&O
  • 50 g di porri
  • 150 g di carote
  • 150 g di sedano
  • 150 g di formaggio semistagionato (ad esempio Fontina, Asiago)
  • Dado vegetale B&O
  • Olio extravergine d’oliva B&O
  • 2 uova
  • Pangrattato q.b. (se si desidera maggiore aromaticità utilizzare Grissini al rosmarino B&O sminuzzati)

Procedimento

Spesso le mamme mi chiedono come cucinare le verdure ai loro bimbi perché questi siano invogliati almeno ad assaggiarle.
Mamme all’ascolto, questa è proprio una ricetta che fa per voi: i bimbi non disdegnano quasi mai un piatto chiamato “cotoletta”, quindi via libera a mix di verdure di stagione e legumi per mettere nei piatti dei vostri bambini tante fibre, vitamine, sali minerali e proteine vegetali.
Qui ceci in cotoletta con verdure: i ceci sono un’ottima fonte di calcio, magnesio, carboidrati a medio-basso indice glicemico, questo significa che gli amidi presenti sono a lento assorbimento dando un maggiore senso di sazietà senza appesantire.
Per arricchire il piatto qui vi è l’aggiunta di una fettina di formaggio: per chi ha modo di fare acquisti consapevoli e in loco, consiglio di preferire del formaggio stagionato o semi-stagionato di capra o pecora, mentre per chi segue un regime dietetico consiglio di evitare l’aggiunta del formaggio, restando su una cotoletta di sole verdure e ceci, decisamente più leggera.

Il Parere della Nutrizionista bio

La nutrizionista bio commenta solo perché a Natale siamo tutti più buoni e perché contro le tradizioni non si va.
Per i più tradizionalisti, concedetevelo molto di rado giusto perché porta bene, ma va precisato che è ricco di grassi. Carne (per di più qui si parla di un insaccato) e legumi richiedono entrambi una digestione lenta, la loro associazione è pertanto sempre sconsigliata.
Tuttavia le lenticchie mangiate da sole con un’insalata di verdure crude, oppure con un piatto di penne integrali sono un’ottima fonte proteica. Tra tutti i legumi sono le meglio tollerate dal nostro intestino, perché piccole e con la buccia esterna più tenera, sono anche un’ottima fonte di ferro.

Main Menu